L’armonizzatore d’acqua che installiamo ad uso domestico, civile ed industriale è in grado di eliminare le incrostazioni di calcare rispettando sempre le qualità chimiche dell’acqua che non vengono mai in alcun modo alterate rispetto alla sua origine. Lo strumento funziona secondo il principio dall’attivazione idrodinamica.
Mentre l’acqua passa attraverso l’armonizzatore produce oscillazioni meccaniche con conseguente:
Eliminazione delle incrostazioni di calcare

A seguito dell’azione idrodinamica, quando l’acqua passa attraverso l’armonizzatore genera dei cristalli di Vaterite. La Vaterite è una forma di cristallizzazione instabile che si accresce nell’acqua fino ad una lenta degradazione dove tende poi a trasformarsi in una forma chiamata Aragonite che per tipologia e dimensione non si deposita sulle superfici ma scivola via con l’acqua. Questo consente di prevenire ed eliminare tutte quelle fastidiose incrostazioni di calcare che si depositano nei tubi e sulle superfici creando spesso ingenti danni agli elettrodomestici e agli impianti di riscaldamento.

Riduzione della tensione superficiale

L’oscillazione meccanica prodotta dall’acqua innesca un fenomeno fisico chiamato “rottura dei Cluster” che agisce separando grossi gruppi di molecole in gruppi più piccoli. Questa reazione riduce la tensione superficiale dell’acqua permettendo di ridurre di minimo il 50% l’uso dei detersivi sia in ambito domestico, civile ed industriale.

Decontaminazione batterica

Gli ultrasuoni che si creano all’interno dell’armonizzatore neutralizzano i batteri rompendo la loro parete cellulare in modo irreversibile. In un singolo passaggio il grado di decontaminazione è di minimo il 60% ma in sistemi in ricircolo si può arrivare ad una completa disinfezione. Sappiamo bene che nell’acqua di rete i batteri non si dovrebbero mai trovare, ma a volte l’acqua può portare con sé batteri che si annidano proprio nelle tubazioni vecchie ed incrostate di casa o negli accumuli d’acqua calda sanitaria.

INSTALLAZIONE FACILE E VELOCE

T-Sonik GW va inserito dopo il contatore dell’acqua
Ciò garantisce così l’effetto su tutte le utenze all’interno della vostra abitazione.
Non è richiesta alcuna manutenzione periodiche, né la sostituzione di componenti.

Per acqua dura si intende un’acqua che contiene elevate concentrazioni di calcio e magnesio. Maggiore è la concentrazione di questi elementi, maggiore è la durezza e i problemi che ne derivano.

Il calcare è composto principalmente da calcio e magnesio.
Questi due elementi possono dare origine a depositi e incrostazioni nei sistemi di tubature, sugli impianti e sulle superfici di casa.
In acque non trattate il calcio si cristallizza in una struttura compatta.
Questi cristalli si legano l’uno all’altro e aderiscono alle superfici formando in poco tempo dei depositi solidi che hanno un effetto molto dannoso. Inoltre il calcare si forma soprattutto in punti particolarmente caldi, quali elementi riscaldanti o radiatori.
Maggiore è la temperatura su queste superfici, maggiore è la quantità di calcare che si sviluppa.

I punti più soggetti a questo tipo di problema sono elementi riscaldanti, scaldacqua, ecc..

PRESERVA IL BOILER DALL’ATTACCO BATTERICO
Inserendo T-Sonik GW sul ricircolo dell’acqua calda sanitaria è possibile preservare e mantenere tubature e boiler di accumulo sempre liberi da attacchi batterici. In questo modo è possibile risparmiare interventi con prodotti chimici o shock termici.